Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

sito non più aggiornato
 

Sezioni

Tu sei qui: Home / Ricerca / 2012

Responsabile Mario Cannas
Settore di ricerca Anatomia Umana
Personale docente Filippo Renò  Francesca Boccafoschi  Maurizio Sabbatini
Personale non-docente Michela Bosetti  Gianfranco Peluso  Cecilia Mosca  Luca  Fusaro  Massimiliano Leigheb         
Obiettivi della ricerca 1) Fattori di crescita per cellule del tessuto osseo: possibile impiego in tissue engineering.
Risultati ottenuti 1) Questa linea di ricerca riguarda lo studio del rimodellamento osseo "in vitro", in presenza di fattori di crescita ad azione sulle cellule midollari progenitrici di osteoblasti e osteoclasti, per mettere a punto materiali rilascianti tali fattori in forma attiva. La conoscenza dei meccanismi molecolari coinvolti potrebbe portare allo sviluppo di strategie terapeutiche per migliorare la formazione di matrice ossea, in campo implantologico ed in varie patologie.  
Obiettivi della ricerca 2) Studio della organizzazione del citoscheletro in cellule sottoposte a vari tipi di stress meccanici in coltura dinamica.
Risultati ottenuti 2) Le forze meccaniche hanno un ruolo importante nell`organizzazione, crescita e funzionamento dei tessuti, in quanto le cellule sono in grado di trasdurre i segnali meccanici in segnali biologici. Tale capacità si basa sulle adesioni focali che legano le cellule tra loro e con la matrice extracellulare. Questa linea di ricerca studia l`effetto di vari stress neccanici "in vitro" sulle cellule. 
Obiettivi della ricerca 3) Modelli sperimentali dinamici per applicazioni cardiovascolari (stent).
Risultati ottenuti 3) Scopo di questa linea di ricerca è di valutare il comportamento di stent in ambiente dinamico, costruiti con materiale biocompatibile (lo "scaffold"), integrato con cellule della linea ematica.  
Obiettivi della ricerca 4) Analisi "in vitro" del comportamento cellulare (cellule umane del tessuto adiposo) per terapia innovativa in varie patologie del connettivo.
Risultati ottenuti 4) Questa linea, di recente avvio, prevede la coltura in vitro di adipociti umani, con eventuale aggiunta di fattori trofici, al fine di identificare la popolazione cellulare da usare in terapia rigenerativa sottocutanea.
 
Obiettivi della ricerca 5) Analisi ultrastrutturale di nanoparticelle e ioni rilasciati da impianti ortopedici nelle membrane periprostetiche .
Risultati ottenuti 5) Questa linea di ricerca prevede l`analisi dei detriti di idrossiapatite, con dimensione nanometrica (da UHMWPE e PMMA), e di detriti di origine metallica, provenienti da protesi ortopediche, settiche e no. La comprensione permetterà di prevenire la tossicità osservata -con conseguente rigetto-, frequente in vivo. 
Collaborazioni in atto L-Quebec Biomaterials Institute, Dept of Biomaterials Science and Surgery, Laval University, Quebec City, Canada (Prof. D. Mantovani),
-Istituto di Biochimica delle Proteine dl CNR (Prof. GF Peluso), Napoli 
Comunicazioni a congressi   
Pubblicazioni
The biological response of poly(L-lactide) films modified by different biomolecules: role of the coating strategy.
Gelatin-based anionic hydrogel as biocompatible substrate for human keratinocyte growth.
Chondrogenic induction of human mesenchymal stem cells using combined growth factors for cartilage tissue engineering.
Atmospheric Pressure Plasma Surface Modification of Poly(D,L-Lactic acid) increases Fibroblast, Osteoblast and Keratinocyte adhesion and proliferation.
A novel luminescent bifunctional POSS as a molecular platform for biomedical applications.
The role of shear stress on mechanically stimulated engineered vascular substitutes: influence on mechanical and biological properties.
Cardiovascular biomaterials: when the inflammatory response helps to efficiently restore tissue functionality?
Low concentration amino-bisphosphonates stimulate human keratinocyte proliferation and in vitro wound healing.
Vitamin E (alfa-tocoferol) addition modifies P(D,L)LA sponge degradation and protein release.
In vitro toxicity of photodynamic antimicrobial chemotherapy on human keratinocytes proliferation.