Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

sito non più aggiornato
 

Sezioni

Tu sei qui: Home / Ricerca / 2008

Responsabile Corrado Magnani
Settore di ricerca Statistica Medica
Personale docente Iacopo Baussano  Irma Dianzani 
Personale non-docente Daniela Ferrante  Daniela Alessi  Tiziana Cena  Marinella Bertolotti  Alessandra Ranucci  Giorgio Pretti  Guido Pastore  Marina Padoan
Obiettivi della ricerca 1) Analisi delle variazioni del rischio di mesotelioma tra i soggetti con latenza estremamente lunga dopo esposizione ad amianto.
Risultati ottenuti 1) Dopo la pubblicazione di articoli su riviste internazionali, è stato avviato un aggiornamento del follow-up della coorte degli ex dipendenti della Eternit di Casale Monferrato. L`azienda ha iniziato l`attivita` nel 1912 e la coorte include tutti i dipendenti che erano in forza al 1950 o assunti successivamente. Le caratteristiche di questa popolazione consentono di analizzare le variazioni del rischio di mesotelioma e di altri tumori per latenze superiori a 40 anni, che non sono osservate nella maggior parte degli studi. I risultati preliminari suggeriscono una riduzione del rischio, coerente con l`ipotesi formulata da Berry di un lento processo di clearance polmonare delle fibre. E` in corso una collaborazione con il gruppo di ricerca del Prof.Berry di Sidney.  
Obiettivi della ricerca 2) Studio epidemiologico SETIL sull`eziologia delle leucemie ed altri tumori infantili
Risultati ottenuti 2) La raccolta dei dati è stata conclusa e sono in corso le analisi statistiche su un totale di 2001 soggetti, tra casi e controlli
Sono state completate le analisi relativamente ai fattori di rischio connessi all`occupazione dei genitori ed al fumo dei genitori.
 
Obiettivi della ricerca 3) Rischio di secondi tumori ed altri effetti tardivi dopo tumore infantile.
Risultati ottenuti 3) Il Prof.Magnani ha collaborato a studi sugli effetti tardivi (inclusi i secondi tumori maligni) e sulla fertilita` dopo la diagnosi e la terapia di una neoplasia infantile. Lo studio e` in corso. Queste indagini sono condotte nell`ambito di collaborazioni nazionali ed internazionali, in particolare i progetti `Registro dei Bambini Off-Therapy` dell`AIEOP ed il progetto GENE-RAD della IARC.
Sono stati identificati oltre 60 casi di secondo tumore maligno tra i lungosopravvissuti dopo un tumore infantile registrati dal Registro dei Tumori Infantili del Piemonte. Sono in corso le analisi dei dati.
Nel 2008 è stato pubblicato un articolo scientifico sul rischio di secondo tumore dopo un tumore cerebrale, sulla base dei dati di 13 registri tumori internazionali. 
Obiettivi della ricerca 4) Studio caso controllo sui fattori di rischio per il mesotelioma pleurico nell`area di Casale Monferrato
Risultati ottenuti 4) E` stata completata la raccolta dei dati per lo studio caso controllo sui fattori di rischio per il mesotelioma pleurico nell`area di Casale Monferrato, con oltre 200 casi e 300 controlli. Le analisi sono in corso.  
Collaborazioni in atto Studi EUROCARE ed ITACARE, per la valutazione della sopravvivenza dei pazienti affetti da tumore sulla base dei dati rilevati dai registri tumori di popolazione (Coord. F.Berrino, Istituto Nazionale Tumori, Milano);
Studio GENE-RAD sulla valutazione del rischio di secondo tumore mammario dopo trattamento per tumore in età infantile o giovanile (Coord E. Cardis, IARC);
Collaborazione con il gruppo di ricerca del Prof.Berry di Sidney per la valutazione del rischio di mesotelioma per latenze estremamente lunghe.


 
Comunicazioni a congressi  
Pubblicazioni
Long-term mortality from pleural and peritoneal cancer after exposure to asbestos: Possible role of asbestos clearance.
Excess of mesotheliomas after exposure to chrysotile in Balangero, Italy.
Survival of children with cancer in Italy, 1989-98. A report from the hospital based registry of the Italian Association of Paediatric Haematology and Oncology (AIEOP).
Genetic susceptibility to malignant pleural mesothelioma and other asbestos-associated diseases.
Risk of second malignant neoplasms after childhood central nervous system malignant tumours: an international study.
Patterns of domestic migrations and access to childhood cancer care centres in Italy: A report from the hospital based registry of the Italian Association of Pediatric Hematology and Oncology (AIEOP).
Malignancy after kidney transplantation: results of 400 patients from a single center.
Cause of mortality in five-year survivors of childhood cancer in North-West Italy, 1967-1999.
Pulmonary changes after radiotherapy for conservative treatment of breast cancer: a prospective study.
Genetic susceptibility to malignant mesothelioma and exposure to asbestos: the influence of the familial factor.
High incidence of acute promyelocytic leukemia in children in northwest Italy, 1980-2003: a report from the Childhood Cancer Registry of Piedmont.
Cancer risk after cessation of asbestos exposure: a cohort study of Italian asbestos cement workers.
Mortality in the cohort of the asbestos cement workers in the Eternit plant in Casale Monferrato (Italy)
Sensitivity analysis of the relationship between disease occurrence and distance from a putative source of pollution.