Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

sito non più aggiornato
 

Sezioni

Tu sei qui: Home / Ricerca / 2008

Responsabile Claudio Santoro
Settore di ricerca Biologia Applicata
Personale docente Irma Dianzani  Daniele Sblattero  Mara Giordano
Personale non-docente Susanne Radicke  Diego Cotella  Sara D`Angelo  Ilenia Boria            
Obiettivi della ricerca 1) Studio e caratterizzazione delle proteine accessorie del canale ionico Kv4.3
Risultati ottenuti 1) Sub-unità di tipo beta  sono proteine accessorie che modulano l`attività del canale Kv4.3 in risposta a stimoli farmacologici. Il tedisamil è un agente anti-aritmico che blocca il canale e influisce sulla corrente transiente di tipo I (to). La coespressione del canale con sub-unità beta, tra cui KCNE1, Isk, KCNE2, o DPP6, mostra che Tedisamil inibisce la I (to) in modo maggiore se presente DPP6 o DPP6+KCNE2. La delezione del dominio intracellulare di KCNE2 o DPP6 determina un aumento della sensibilità al tedisamil.  
Obiettivi della ricerca 2) Sviluppo di strategie biotecnologiche per l`identificazione di repertori anticorpali ed antigenici
Risultati ottenuti 2) Sviluppo di una nuova metodica basata sulla complementazione di frammenti proteici (PCA) per l`identificazione e caratterizzazione delle interazioni antigene-anticorpo.  
Obiettivi della ricerca 3) Malattie complesse
Risultati ottenuti 3) Studio del ruolo svolto dal ribosoma nello sviluppo eritropoietico 
Collaborazioni in atto Micael Knipp, University of Helsinki, Finland
Andrew Bradbury, Los Alamos Natl. Laboratory, N. Mex. USA 
Comunicazioni a congressi   
Pubblicazioni
Primer sets for cloning the human repertoire of T cell Receptor Variable regions.
A functional common polymorphism in the vitamin D-responsive element of the GH1 promoter contributes to isolated growth hormone deficiency.